La passione per il mio lavoro è la leva che mi ha spinge dal 2017 a tenere ogni anno il corso di formazione “Tradurre in campo legale”, in collaborazione con Langue&Parole

Il corso si articola in un modulo base di 4 incontri e un modulo avanzato di 2 incontri, ed è fruibile online.

L’attività di formatrice è per me un privilegio e una soddisfazione, perché mi permette di avviare al mestiere che amo traduttori neolaureati, colleghi esperti in altri ambiti che intendono cimentarsi nella traduzione giuridica, ma anche laureati in giurisprudenza incuriositi dal mestiere di traduttore.

A tutti cerco di trasmettere questo messaggio, che mi sta particolarmente a cuore: la conoscenza e l’apprendimento continuo sono indispensabili per acquisire e affinare la capacità di comprendere e tradurre testi giuridici.